Home ARTE E CULTURA La battaglia di Ponte Milvio: e se avesse vinto Massenzio?

La battaglia di Ponte Milvio: e se avesse vinto Massenzio?

mercoledi’ 22 una conferenza a due voci  per una risposta all’interrogativo 

battaglia.jpgL’Associazione Musumeci Greco “L’Arma della Cultura” presenta nel XX Municipio un interessante progetto intitolato “le due facce della (in)formazione” con il quale si propone di contribuire alla (ri)scoperta del patrimonio culturale e storico del XX Municipio attraverso una serie di incontri finalizzati ad arricchire il bagaglio di conoscenze dei residenti. Il Progetto, finanziato dalla Presidenza del XX Municipio, prende lo spunto da una riflessione: come una medaglia, ogni vicenda storica presenta sempre due facce delle quali inevitabilmente se ne conosce soltanto una, quella che realmente abbiamo sotto gli occhi, mentre l’altra è destinata a rimanere oscura.

La realizzazione dell’iniziativa culturale inizia con un omaggio al più antico e importante Ponte di Roma e all’omonimo Piazzale antistante che il 28 ottobre del 312 d.C. furono teatro della storica battaglia fra Costantino e Massenzio per la conquista di Roma e del potere. Come tutti sappiamo, la vittoria arrise a Costantino, Massenzio morì annegato nel Tevere che aveva tentato di frapporre fra le sue truppe e le schiere del nemico e per tutto l’impero romano e per l’intera umanità questo significò l’inizio di una nuova era.

Ci siamo mai chiesti “e se avesse vinto Massenzio?”
La conferenza a due voci, condotta dal Prof. Vittorio Maria de Bonis e dal dott.Sandro Bari, mercoledì 22 aprile alle 17,00 nella Sala teatrale dell’Istituto Gesù Maria in Via Flaminia Vecchia 631, vuole essere una risposta a questo interrogativo, inquadrando le figure dei due protagonisti Costantino il Grande e costantino.jpgMassenzio l’usurpatore, che si contendevano il potere, illustrando e approfondendo la situazione di imminente disfatta in cui versava all’epoca l’Impero Romano e, soprattutto, a immaginare quali sarebbero state le conseguenze e connessioni storiche, culturali, religiose, geografiche, sociali ed economiche se la vittoria nella battaglia di Ponte Milvio fosse stata di Massenzio.  La conferenza è aperta al pubblico adulto, verrà ripetuta una seconda volta esclusivamente per gli alunni delle classi superiori del medesimo Istituto e poi, in data ancora da stabilire, per un pubblico sia di adulti che di giovani presso la Libreria Libri e Bar Pallotta di Ponte Milvio.  (Red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome