Home ATTUALITÀ Terremoto in Abruzzo – a Tor di Quinto stop acqua: ora serve...

Terremoto in Abruzzo – a Tor di Quinto stop acqua: ora serve latte

Aggiornamento dell’8 aprile: Serve Forza lavoro e Generi di prima necessità. Leggi qui.

latte.jpgDall’Associazione Perigeo, che a Roma ha organizzato il centro di raccolta presso il parcheggio del Gran Teatro su Viale Tor di Quinto, riceviamo l’invito a diffondere questo appello:  stop all’acqua, sono state raccolte oltre 10mila confezioni da 6 bottiglie in meno di 24 ore!  La richiesta e’ ora di latte a lunga conservazione ed in polvere, biscotti, pasta, e pannolini per sostenere le migliaia di bambini  colpiti dall’evento sismico in Abruzzo.  (Red)

Visita la nostra pagina di Facebook

24 COMMENTI

  1. sono stata oggi a tor di quinto e ho visto una grande solidarietà da parte di tantissimi cittadini che si sono resi disponibili alla richiesta dell’acqua,un bene di prima necessità indispensabile.tuttavia i ragazzi presenti ci hanno detto che ora hanno bisogno di altri aiuti per aiutare anche i bambini..prego però i responsabili del sito di avvertire in tempo per la richiesta dei benei.oggi non è stato carino vedere mandar via un signore con un camion pieno d’acqua e dirgli di tornare domani..non sempre una persona è disponibile!è un vero peccato,uno sputare in faccia alla solidarietà.proporrei l’organizzazione di uno stabile per il deposito di acqua in eccesso per tutelare chi ha avuto cuore che talvolta come me,non viene da molto vicino a roma,e di avvertire in tempo su ciò che serve:non possiamo inventarcelo quello che dobbiamo portare!!un pò più di organizzazione insomma,perchè il cuore di tanti è grandissimo…moa

  2. giusto ramona..io stavo per partire da casa con la macchina piena di acqua..andrò con altro ma darò l’acqua ad altri centri..

  3. Gentili Ramona e Claudio, abbiamo pubblicato la richiesta di latte anzichè di acqua 5 minuti dopo averla ricevuta. Ci spiace per quanto accaduto a voi e ad altri cittadini e ci teniamo a precisare che, pur appoggiando civilmente l’iniziativa in atto presso il Gran Teatro, VignaClaraBlog è entità distinta e separata dall’Associazione Perigeo, nel senso che nessuna delle due esercita un controllo sulle attività dell’altra. D’altra parte, in situazioni di emergenza come questa, comprenderete anche voi che tutto è perfettibile ma nulla può essere perfetto. Tornateci domani col latte, non puo’ essere qualche disservizio a frenare la vostra solidarietà.
    Grazie
    La Redazione

  4. …credo che queste siano le occasioni per le quali chi ha più capacità comunicativa la debba mettere in campo! OGGI CON CERTEZZA I TIR HANNO CONSEGNATO I VIVERI ALLE AUTORITà … Emergenza Abruzzo: ORA SERVE LATTE IN POLVERE e/o A LUNGA, PASTA, BISCOTTI, PANNOLINI. PRESSO IL PUNTO OPERATIVO DI VIA DI TOR DI QUINTO parcheggio GranTeatro. Aperto 24su24 ore e fino a Venerdi. Grazie a Tutti!
    fabio valente

  5. Sono di ritorno a casa solo ora…un grazie veramente di cuore a tutti quelli che hanno dimostrato una solidarietà incredibile in questo lungo giorno dove credetemi si è andati oltre qualsiasi rosea previsione!!! Una cosa da brividi che custodirò gelosamente nel cuore!!!
    Oggi ho avvertito io la redazione (che ringrazio vivamente per la tempestività nel mettere sul sito la notizia) per dire che avevamo raccolto acqua a sufficienza al parcheggio del Gran Teatro e che c’erano disposizioni da parte degli organi preposti che ci avevano contattato per darci maggiori informazioni in merito. Concordo nell’asserire che in situazioni di emergenza come questa, comprenderete anche voi che tutto è perfettibile ma nulla può essere perfetto.
    Ero presente ed ho parlato anche io insieme ai ragazzi dell’Associazione PerigeoLazio (a cui va il mio piu’ sentito ringraziamento per la lodevole iniziativa e lo spirito collaborativo dimostrato) con il signore che si è presentato con un furgoncino carico d’acqua. Abbiamo concordato insieme a lui che sarebbe tornato domani e la cosa non gli pesava perchè purtroppo eravamo spovvisti di muletto per caricare i bancali che aveva accuratamente siggillato e ci sembrava sconveniente scaricare l’acqua sballando tutto per poi rimballarla domani quando invece una volta scaricata ce la troviamo bella e pronta per spedirla. Credo che il malinteso sia cosi’ spiegato. Ed è stata nostra premura di continuare a raccogliere l’acqua che ci portavano proprio perchè non si poteva dire di no a chi si era mostrato sensibile all’iniziativa e non era riuscito a sapere in tempo che non necessitavamo piu’ di acqua. Anzi io ho proposto che se ci fosse stato un esubero avremmo potuto pensare di portarla in un deposito e successivamente smistarla in case famiglia, centri anziani, parrocchie, insomma a chiunque ne avesse comunque necessità con uno spirito di solidarietà totale.
    Vi chiedo scusa se qualcosina non ha funzionato ma abbiate pazienza…ci abbiamo messo il cuore insieme a tutti voi nel cercare di coordinare la cosa nel migliore dei modi.
    Io domani mattina alle 7 sarò di nuovo li’ e vi ringrazio di nuovo per la disponibiltà straordinaria che state dimostrando.

    Federico Targa

  6. Buongiorno a tutti,
    sono di ritorno dal pargheggio del Gran Teatro dove procede a ritmo spedito il carico dei bilici in preparazione per la partenza.
    Ho incontrato personalmente il Sig. Luigi Saulli, proprietario del camioncino carico d’acqua che avevamo menzionato ieri.
    Mi ha confermato ciò che vi avevo già scritto in quanto ci avevo già parlato ieri nel pomeriggio e cioè che è stata una sua volontà tornare stamani ed infatti, muniti del muletto che non avevamo ieri, abbiamo accelerato notevolmente le operazioni di carico dell’acqua sul bilico. Era solo per una doverosa precisazione e non per fare polemica.
    Sta continuando a ritmo incessante la raccolta di latte a lunga conservazione, latte in polvere, pasta, biscotti, succhi di frutta e pannolini.
    Grazie grazie grazie a tutti voi per la disponibilità e la solidarietà che state mostrando!!!
    Cordiali saluti

    Federico Targa

  7. ragazzi non volevo assolutamente fare una polemica..anzi è stata una fortuna avere visto in tempo la notizia..cosi posso tornare con materiale più adatto.
    State facendo un grosso lavoro e vi faccio i complimenti.
    Sto organizzando un carico col furgoncino di mio padre. Mi pare di capire che c’è tempo fino a Venerdi vero? Ma fino a che ora? Esco da lavoro alle 13 e sto all’EUR.
    Ciao Buona giornata
    Claudio

  8. Salve sono la moglie di un operaio nella quale fabbrica hanno raccolto dei soldi e oggi a pranzo vi porteranno il latte a lunga conservazione , però visto che ho notato che forse le esigenze cambiano velocemente vista la tanta solidarietà se per il latte siete “a posto” fategli sapere via mail prima di pranzo che andranno ad aquistare la roba cosa sarebbe allora meglio . Vi ringrazio per la vostra opera che aiuta anche noi a essere presenti in questa immane tragedia.Qualora servissero anche vestiti da bimbi noi mamme siamo disposte ad aiutare ..

  9. ok letto tutto
    questa sera per le 23 dovremmo venire con molti amici a portare molte cose..

    dal latte ai pannolini (ho sentito anche roba in scatola come tonno,passata di pomodoro) pasta….

    spargiamo la voce ragazzi

  10. Dal nostro stabile , come confermato da un ragazzo ieri sera ci stiamo organizzando per inviare delle pedane per caricare acqua e quant’altro portato dalla gente!

  11. io credo che anche ciò che ora sembra essere in più servirà comunque più in là perchè la situazione in Abruzzo purtroppo resterà questa per molto tempo…quindi magari create dei depositi,dei magazzini dove mettere tutto ciò che per il momento serve meno per poi poterlo portare sul posto magari fra qualche settimana……anche perchè purtroppo,come sempre succede,quando la terra smetterà di tremare,quando i tg ne smetteranno di parlare..nessuno verrà più a portare ciò di cui invece quella gente ha ancora bisogno!

  12. Questa sera andro’ a ritirare un carico di cose dal latte ai pannolini e anche prodotti
    igienici serviranno sicuramente e domani li consegnero’ a Tor di Quinto.

  13. Io e alcuni amici stiamo organizzando una raccolta di materiali per le vittime del terremoto.
    Presso il centro di raccolta di To di Quinto è possibile anche portare vestiti?

  14. Di fronte al nuovo annuncio fatto da Berlusconi (basta beni di necessità, ora solo soldi) come dobbiamo comportarci?
    Con alcuni amici ci stavamo organizzando per fare spesa e portarvi la roba tra oggi e domani, ma ora cosa dobbiamo fare?

  15. a me sembra una cavolata.. che i soldi ce li mettessero loro in prima persona..
    penso che la roba da mangiare servirà x molti mesi xche tra qualche settimana i riflettori si spegneranno sull’abruzzo e la gente rimarra da sola senza l’aiuto di nessun politico

  16. Torno ora da viale tor di quinto.
    In realtà continuano ad accettare cibo&C.
    Due cose :

    Conviene portare scatole intere di prodotti uguali. Ossia una cassa di latte , una di pasta eccetera.
    Si facilitano gli operatori che altrimenti sarebbero costretti a doppio lavoro in quanto suddividono i vari prodotti.
    Secondo , non portate vetri, mi hanno detto che hanno problemi di trasporto.
    Altrimenti anche voi vi ritrovate con della buona passata di pomodoro in bottiglia che vi dura fino a novembre.

    Operatori fantastici e cortesi , che ti ringraziano di una cosa che è per noi dovere.

  17. sono di albenga in provincia di savona in liguria
    per venerdì sera faremo partire un camion carico di ogni genere alimentare e non

    spazzolini e dentifrici
    latte biscotti omogeneizzati per bambini

    però siccome non riesco a contattare la protezione civile vorrei sapere se qualcuno di voi sa dove possiamo andare col camion una volta arrivati in abruzzo
    una location dove poter scaricare senza creare problemi ai soccorritori ed ai volontari che già sono al lavoro.

    3292016399 grazie.

  18. Ho appena sentito il signor Berlusconi dire in un intervista che non c’è bisogno di nulla altro che di soldi……io la mia piccola modestissima spesa per i bambini abruzzesi l’ho fatta con l’intenzione di portarla al centro di raccolta di tor di quinto stasera…cosa devo fare?
    I soldi serviranno sicuramente, anche se io credo più in un secondo momento,quello della ricostruzione delle case distrutte dal terremoto,ma non serve forse anche cibo e tutto il resto a quella povera gente?
    Del resto i soldi raccolti non servono a questo?

  19. ringrazio la redazione per la risposta esauriente che mi ha fornito,scusandomi per la mia polemica che però vi giuro,non voleva che essere costruttiva…l’email di ieri aveva l’unico intento di cercare di migliorare la gestione,e penso che comunque sia giusto dare consigli.mi scuso comunque se l’e mail ha avuto un tono troppo severo,sarà che sono una persona molto rigorosa nelle organizzazioni,fin troppo forse e talvolta dimentico che il tutto si è organizzato in troppo poco tempo!!!scusate,ma vi ripeto,la mia polemica voleva essere costruttiva,finalizzata al miglioramento del funzionamento,per il bene di tutti,soprattutto di chi ha bisogno.grazie tante,un bacio e buon lavoro..siete grandi!!

  20. ..ho appena saputo che la raccolta a tor di quinto per il momento è chiusa…..conservo ciò che ho comprato per quando servirà di nuovo…..

  21. HO APPENA RICEVUTO DIRETTA INFORMAZIONE DAL PUNTO DI RACCOLTA DI TOR DI QUINTO CHE LA PROTEZIONE CIVILE HA ESORTATO A SOSPENDERE L’ATTIVITA’ FINO A NUOVI ORDINI. RINGRAZIANO TUTTI I CITTADINI ROMANI.

  22. Sono passata ieri sera e il centro raccolta era chiuso. Questa mattina alle 7.30 sono riuscita a lasciare quello che ho comprato.
    Un grazie di cuore per il servizio svolto e la cortesia dimostrata.

  23. @tutti i lettori
    il centro di raccolta di viale Tor di Quinto ha esaurito il proprio compito ed è stato chiuso.
    grazie
    La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome