Home ATTUALITÀ Foro Italico – al teatro Eduardo de Filippo lo spettacolo Kind of...

    Foro Italico – al teatro Eduardo de Filippo lo spettacolo Kind of Blue

    kind-of-blue.jpgKind of Blue, come il mitico disco di Miles Davis. E’ nato come un omaggio a questo strepitoso album ed al suo inimitabile autore, lo spettacolo, proposto da oggi, 17 dicembre, fino al 21 al Teatro Eduardo De Filippo al Foro Italico, in via Antonino di S.Giuliano 1.  Ideato originariamente come una kermesse di danza, in cui le sonorità jazz comandassero movimenti inusuali per un ballo come il Tango Argentino, Kind of Blue si è poi trasformato in spettacolo di Teatro-danza e video, grazie alla collaborazione tra la Compagnia Meditango ed il Centro Teatro Ateneo dell’Università La Sapienza di Roma.Da questa, è stato avviato infatti un laboratorio di teatro e danza, partito ad ottobre scorso, che ha visto la selezione di otto studenti, che per l’occasione saranno protagonisti insieme a quattordici ballerini per quello che è diventato un affresco emozionale dell’America, che, a partire da alcuni eventi significativi, cerca quegli elementi che hanno nel tempo avvicinato i miti, gli stilemi, i sogni americani all’immaginario ed ai simboli del Tango.

    Il risultato è uno spettacolo, inserito all’interno del 4º International Tango Festival di Roma, MeditangoFestivalorganizzato e promosso dalla Compagnia Meditango e dalla durata di un mese (dal 5 dicembre al 4 gennaio).

    Partendo da una messa in scena della traccia voce della poesia America di Allen Ginsberg, Kind of Blue –USA contemporary times in concept si apre con un locandina_kob.jpgvideo tratto dal film di Carlos Gardel, El Tango en Broadway; nella prima parte dello spettacolo si vuole così ricostruire un ponte tra la nascita del Tango e la nascita del Blues. Molti, in fondo, i miti e i fenomeni di altri paesi che sono diventati anche miti e fenomeni americani, essendo gli Stati Uniti terra di emigrazioni sin dalla sua scoperta. La seconda parte, invece, è incentrata su Miles Davis, partendo da quel pestaggio immotivato causato dal colore della sua pelle, che tanto lo influenzò nel suo intendere la vita, la fede nell’America e nella società in genere. Da questa prima contraddizione, un americano, afro, che però viene ritenuto solo un “nero in America”, si avvia la terza parte dello spettacolo, in cui le luci e le ombre della “Patria della libertà” sono messe sotto una lente di ingrandimento; ecco dunque che i testi di Bob Dylan si fanno promotori di un messaggio, i fatti di Colombine, Guantanamo e l’uragano Katrina di mancanze e di storie di ordinaria follia, legalizzate tuttavia dallo stesso Stato.

    Kind of Blue – U.S.A. Contemporary times in concept di Alex Cantarelli
    Con 
    Alex Cantarelli, Mimma Mercurio, Alessandro Chiancone, Anna Cancanelli, Arianna Farabollini, Aurora Fiorellino, Elisabetta Pizzi, Gabriele Sofia, Gianluca Leoncini, Giulia Vasi, Lara Puz, Maria Grazia Gigante, Massimo Palmieri, Mauro Milone, Paolo Ortolano, Salvo Gibilisco. Sandra Caraglia, Silvia Correggia, Simone Zamatei e Vincenzo Santoro
    Coreografie di Alex Cantarelli e Mimma Mercurio
    Testi di Bob Dylan, Allen Ginsberg
    Testi originali di Alex Cantarelli
    Regia di Alex Cantarelli
    Assistente di produzione Alessia Milo
    Videomakers Simone Zamatei, Alessia Milo
    Assistenti alla stesura Salvo Gibilisco, Federica Mazzeo
    Musiche di Gardel/Le Pera, Fats Waller, Keith Jarrett, Miles Davis, Bob Dylan, Tom Waits

    Dal 17 al 21 dicembre al Teatro Eduardo De Filippo, Via Antonino di San Giuliano, 1 tutte le sere ore 21.00; domenica ore 17.00, Ingresso libero per gli studenti dell’Università La Sapienza. Biglietti: 15 € intero, 10 € ridotto, ingresso con prenotazione telefonica obbligatoria al 347.1953606 o inviando una mail all’indirizzo tango@meditango.com

    Visita la nostra pagina di Facebook

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome