Home ATTUALITÀ La Storta: vendeva on-line pezzo a pezzo moto rubate

La Storta: vendeva on-line pezzo a pezzo moto rubate

moto.jpgDue giorni fa ad un ragazzo di Roma avevano rubato la moto, una bella moto di serie limitata. Dopo aver denunciato il fatto si è messo alla ricerca della stessa in internet sperando di trovarne un’altra simile in vendita. Ma ha avuto più fortuna di quanto pensasse perché ha ritrovato proprio la sua. Ma fatta a pezzi, venduti come parti di ricambio sul sito di un negozio di ricambi de “La Storta”.  

Ma trattandosi di una serie limitata, i pezzi erano facilmente riconoscibili ed identificabili. La vittima del furto si è subito rivolta ai carabinieri della Compagnia Cassia che hanno rintracciato e denunciato a piede libero il titolare del negozio nel quale, oltre ai pezzi della moto rubata, è stato sequestrato uno strumento per alterare i numeri di telaio. L’illimitata fiducia in internet ha premiato l’uno e beffeggiato l’altro.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome