Home ATTUALITÀ Alla Torretta Valadier una mostra di Bruno Vannucci

Alla Torretta Valadier una mostra di Bruno Vannucci

brunovannucci.jpgNelle sale espositive della Torretta Valadier di Ponte Milvio si inaugura questa sera alle 19, e si protrarrà fino al 22 Novembre, una interessante mostra pittorica dell’artista Bruno Vannucci nella quale verranno esposte alcune delle sue opere migliori.  Recensito dai maggiori critici d’arte degli ultimi decenni, di lui Carlo Giulio Argan, uno per tutti, ebbe a dire che “… la pittura di Vannucci è una conquista dell’Arte, una specie di sinfonia del creato che ti avvince e ti trascina…”.

Nato a Siena nel 1931, Bruno Vannucci dipinge da sempre, prima macchiaiolo poi estemporaneo. Si trasferisce a Roma negli vannucci-verso-la-luce.JPGanni 70 dove, nel decennio successivo, sente la necessità di completarsi come artista scrivendo diverse raccolte di poesie e di racconti. Si trasferisce alla fine degli anni 90 a Formello  dove ricomincia la sua arte scultorea scolpendo 16 grandi opere tufacee che ricordano in parte antiche civiltà del passato e alcune dedicate agli ultimi tragici eventi (caduta delle torri gemelle di New York – la strage di Nassiriya) donando una scultura “Crisalide di pace” alla scuola “Soglian” di Roma, in ricordo dei carabinieri caduti a Nassiriya, inaugurata dal sindaco di Roma nel Marzo 2004.
Dopo vicissitudini familiari ritorna alla sua vera arte, la pittura. Bruno Vannucci è deceduto due anni fa. Le sue opere si trovano nelle più grandi capitali ed in diverse nazioni, in particolare a Città del Messico (Ambasciata Italiana), in Brasile (Museo Nacional de Brasilia – Editora Livraria), in Ungheria (Galleria d’arte Ungherese – Collezione Prof. Andreas Szepessj), a Parigi (Collezione Ing. Gabriel Pribaut – Maison des Artistes indépendants), a Roma (Ambasciata Americana) e nella Città del Vaticano (dono personale dell’artista al pontefice Paolo VI – deposizione in bronzo).

Una bellissima mostra da visitare a due passi da casa.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome