Home ATTUALITÀ Via Cassia, il Museo Crocetti

    Via Cassia, il Museo Crocetti

    museocrocetti.jpgNon tutti sanno che in via Cassia 492 (un centinaio di metri dopo l’incrocio di via Cassia Antica con via Cassia Nuova – vedi mappa al termine dell’articolo) ha sede l’elegante ed interessantissimo Museo Crocetti dedicato alla figura del maestro e scultore Venanzo Crocetti.Il Museo è un omaggio alla sua memoria e alle grandi opere che ha realizzato in oltre settant’anni di attività creativa, opere che hanno lasciato il segno nei più grandi critici del XX secolo e che gli sono valse innumerevoli riconoscimenti, tra cui anche la partecipazione alla biennale di Venezia.

    scultura.jpgVenanzo Crocetti, nato nel 1913 e deceduto nel 2003, si impose al pubblico a soli 19 anni, nel 1932, vincendo il suo primo concorso di scultura. Di origini abruzzesi restò forte in lui il rapporto con la sua terra e le sue prime vedute di animali domestici divennero per tutta la sua carriera il tema prediletto unitamente a quello delle immagini femminili sempre colte in atteggiamenti semplici – l’allacciarsi una scarpetta, l’asciugarsi dopo il bagno, il pettinarsi e lo spogliarsi, la contemplazione del mare.

    Il Museo, articolato su due piani, è composto da cinque sale espositive e da una sala conferenze che ospita anche mostre temporanee di altri artisti. Di Venanzo Crocetti sono permanentemente esposte nelle cinque sale ben novanta sculture in bronzo e una di marmo, due dipinti su tela e quindici tra disegni e tecniche miste su carta, databili dal 1930 al 1998.
    Il Museo, nel periodo Ottobre-Maggio, è aperto dal giovedì al lunedì dalle 10 alle 17 (martedì e mercoledì è chiuso) mentre nel periodo Giugno-Settembre è aperto il lunedì dalle 10 alle 17, dal giovedì alla domenica dalle 15 alle 22 mentre di martedì e mercoledì è chiuso.

    Museo Crocetti, via Cassia 492, telefono 06-33711468 email info@museocrocetti.it

    Visualizzazione ingrandita della mappa

    Visita la nostra pagina di Facebook

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome