Home ATTUALITÀ Comune di Roma, il bello della diretta

    Comune di Roma, il bello della diretta

    Entro il 2007 sarà attivato un servizio di video-streaming per seguire in diretta i lavori del Consiglio Comunale.

    campidoglio.jpgNell’ambito di un corposo progetto di innovazione tecnologica avviato dal Comune di Roma è stato annunciato pochi giorni fa che entro il 2007 verrà attivato un servizio di video-streaming tramite il quale ognuno di noi, dal proprio computer, potrà seguire in diretta, dall’aula Giulio Cesare del Campidoglio, le sedute del Consiglio Comunale.

    Sarà come essere negli scranni del pubblico e presenziare ai dibattiti, alle mozioni, alle interrogazioni ed alle votazioni toccando con mano l’operato di ciascun Consigliere. Una rivoluzione telematica che, nell’ottica della trasparenza e nella voglia di partecipazione in modo attivo alla vita della res-publica che anima le pagine di questo blog, non possiamo che apprezzare.

    Da Dicembre quindi, grazie a questa novità, potremo mettere alla prova le capacità di chi abbiamo eletto a rappresentarci e seguire passo passo l’evoluzione degli atti e dei problemi di maggiore importanza di Roma verificandone in tempo reale le proposte e le soluzioni adottate.

    E sempre in tempo reale, e con un pizzico di malignità, potremo infine curiosare su chi è presente e chi no alla seduta e sul livello di assiduità ai lavori del Consiglio. Nel frattempo,a soddisfare questa curiosità, ci ha pensato il settimanale Panorama che in un servizio di qualche giorno fa ha stilato il registro delle presenze dei Consiglieri Comunali nelle 118 sedute tenutesi nel primo anno dell’attuale Consigliatura nelle quali sono state approvate 326 delibere, 349 ordini del giorno e 120 mozioni. Una gran mole di lavoro alla quale non tutti i consiglieri hanno però partecipato con ugual passione ed interesse. C’è chi brilla per le assidue assenze e chi invece per le assidue presenze: non volendo scivolare nel gossip non facciamo nomi, ma se volete leggerli cliccate qui, sull’ articolo di Panorama.

    Claudio Cafasso       

    Visita la nostra pagina di Facebook

    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome