Home ATTUALITÀ Tutti al mare

    Tutti al mare

    bandiera-blu-2007.jpgBuone notizie per i residenti di Vigna Clara frequentatori delle coste laziali.

    Nei giorni scorsi i Comuni di Gaeta, Sperlonga, Sabaudia e Anzio hanno ottenuto l’ambita Bandiera Blu 2007.
    La Bandiera Blu è un riconoscimento conferito dalla FEE (Foundation for Environmental Education) a quelle località balneari che soddisfino seri criteri di qualità relativi ai parametri delle acque marine ed al servizio offerto, tenendo in considerazione, ad esempio : l’assoluta validità delle acque di balneazione; l’assenza di scarichi di acque industriali e fognarie nei pressi delle spiagge; la presenza di acque senza vistose tracce superficiali di inquinamento (chiazze oleose, sporcizia, ecc.); spiagge allestite con contenitori per rifiuti in numero adeguato e tenute costantemente pulite; iniziative ambientali che coinvolgano turisti e residenti; l’assoluto divieto di campeggio e di accesso alle auto sulla spiaggia ed il divieto di portare cani sulle spiagge non appositamente attrezzate; l’equilibrio tra attività balneari ed il rispetto della natura e la presenza di accessi facilitati per disabili.

    In aggiunta alla relazione della FEE è stato poi recentemente diffuso il rapporto dell’ARPA-Lazio (Agenzia Regionale dell’Ambiente della Regione Lazio) sulla qualità delle acque regionali in base al quale, nella provincia di Roma, si può nuotare in tranquillità un pò ovunque visto che su 105 siti controllati ben 86 sono risultati idonei. castello-ssevera.jpgA prescindere quindi dalle Bandiere Blu di tutto rispetto assegnate ai Comuni di cui sopra, questo rapporto ci dice che il mare di Ostia (superato il problema dell´invasione delle alghe rosse di tempo fa) gode di buona salute così come quello di Sant’Agostino, di Civitavecchia, di Santa Marinella, di Ladispoli, della Marina di Cerveteri e quello del litorale vicino a Pomezia.
    Tutti al mare quindi, un po’ più tranquilli degli anni scorsi.

    Claudio Cafasso

    Visita la nostra pagina di Facebook

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome