Scoperta piantagione di cannabis a Formello

Scoperta piantagione di cannabis a Formello

guardia-di-finanza-cannabis
immagine di repertorio
VignaClaraBlog.it

Scoperta dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Roma una piantagione di cannabis nascosta nel giardino di una villa a Formello, alle porte di Roma Nord. Al suo interno trovati oltre 60 kg di arbusti dai quali sarebbe stato possibile estrarne quasi 30 di marijuana.

La scoperta è avvenuta grazie all’avvistamento dall’alto di un velivolo del reparto Operativo Aeronavale di Civitavecchia nel corso di un volo di perlustrazione sul territorio a nord della Capitale.

Rilevata la presenza della piantagione, i finanzieri a bordo dell’elicottero della Sezione Aerea di Pratica di Mare hanno avvisato i colleghi del  Gruppo Pronto Impiego di Roma che si sono recati sul posto procedendo alla perquisizione della villa nella quale un pregiudicato 56enne aveva organizzato la coltivazione.

Nel giardino della villa c’erano tre aree ognuna delle quali dedicata alle varie fasi di sviluppo delle piante.

La prima era una cantina per il germoglio delle piantine, dotata di sofisticati impianti di areazione e irrigazione, con lampade al neon e varia strumentazione utile a riprodurre artificialmente le condizioni ambientali ideali per la crescita dei semi, oltre a fertilizzanti, utensili e prodotti chimici.

All’esterno dell’abitazione c’era invece una serra attrezzata per lo sviluppo intermedio delle piante e, accanto, la piantagione vera e propria.

Quest’ultima, composta da piante alte oltre 2 metri, era ubicata nelle vicinanze di un boschetto con lo scopo di nasconderla il più possibile alle attività di osservazione aerea delle forze dell’ordine.

Il 56enne, colto in flagrante, è stato arrestato con l’accusa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

Visita la nostra pagina di Facebook
CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO