La corsa al Campidoglio: una pista a 11 corsie, forse anche di...

La corsa al Campidoglio: una pista a 11 corsie, forse anche di più…

starter
Speciale Elezioni 2016

Non s’era mai vista una pista così affollata in occasione della corsa alla poltrona di Sindaco di Roma. Ad oggi sono ben undici i concorrenti schierati in pista e non è detto che siano ancora tutti, c’è ancora tempo prima che lo starter dia il via. Ecco chi, in ordine alfabetico, è ai blocchi di partenza.

Guido Bertolaso. Ex capo della Protezione Civile nazionale. Si presenterà con una lista civica fortemente sostenuta da Forza Italia.

Simone Di Stefano, candidato di CasaPound.

Stefano Fassina è il candidato di Sinistra Italiana. Ex viceministro dell’Economia.

Roberto Giachetti, per il PD. Nel suo passato un’esperienza di otto anni in Campidoglio prima come capo della segreteria e poi capo di Gabinetto dell’ex sindaco Rutelli.

Alfredo Iorio, sostenuto da Msi, Fiamma nazionale e Forza Nuova

Alfio Marchini, candidato civico e indipendente, è sostenuto da NCD. Si presenta per la seconda volta alle elezioni comunali.

Michel Emi Maritato, presidente di Assotutela

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ex ministro per la Gioventù. Ha annunciato la sua candidatura, dopo la rottura con Berlusconi, definendo la sua scesa in campo “un atto d’amore”. E’ sostenuta dalla Lega.

Virginia Raggi, candidata del Movimento 5 Stelle a seguito di primarie fatte on-line. Già consigliere comunale dal 2013 al 2015

Carlo Rienzi, storico leader del Codacons

Francesco Storace, segretario nazionale de La Destra. Ex ministro della Salute ed ex Presidente della Regione Lazio.

In attesa di conferme

Anche Ignazio Marino, ex sindaco di Roma, potrebbe far parte della compagine dei concorrenti con una sua lista civica. Proprio oggi ha dichiarato che nel prossimo week-end renderà note le sue decisioni.

Infine, in pista potrebbe scendere anche Flavio Tosi, sindaco di Verona, che nelle ultime ore ha detto “Sto pensando di candidarmi a sindaco di Roma. Oggi non conta di dov’è il sindaco, conta che uno il sindaco lo sappia fare…”

 

VignaClaraBlog.it
CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO