Romina Carrisi presenta il suo libro a Ponte Milvio

Romina Carrisi presenta il suo libro a Ponte Milvio

Romina Carrisi
VignaClaraBlog.it

Romina Carrisi, 28 anni, figlia di Al Bano e Romina Power, con “Se solo fossimo altrove” è alla sua prima opera letteraria. Una raccolta di poesie “per chi sogna l’amore unico, per chi ha la volontà di amare nonostante abbia fallito, per chi sorride sotto le piogge che l’amore a volte regala” che presenterà mercoledì 24 febbraio a Libri e Bar Pallotta di Ponte Milvio.

Romina Carrisi è nata nel 1987 a Cellino San Marco, piccolo centro del Brindisino dove cresce tra uliveti, vigneti e aerei, girando il mondo e seguendo le tournée dei suoi genitori. Fin da piccola dimostra una predisposizione verso la scrittura, lanciando dalla finestra della cameretta la sua prima poesia per Gesù. La seconda invece la scrisse per un ragazzino a scuola. Nessuno dei due ricambiò, ma Romina imparò a scrivere poesie d’amore.

Dopo aver studiato alla MaryMount ed aver abitato anche a Vigna Clara, ora vive tra Los Angeles e l’Italia, dove lavora come fotografa, attrice e scrittrice.

VignaClaraBlog.it

La sua raccolta di poesie d’amore è in libreria dal 14 febbraio, giorno di San Valentino, e a soli dieci giorni dall’uscita lo presenterà a Ponte Milvio. Appuntamento il 24 febbraio alle 18.30 da Libri e Bar Pallotta.

Visita la nostra pagina di Facebook
CONDIVIDI

3 COMMENTI

  1. Gentile Bea, se ogni volta che scriviamo di un evento o di una persona, se ogni intervista , se ogni recensione di uno spettacolo o di un libro fosse scritta con intenti pubblicitari oggi saremmo milionari. Ma così non è . In realtà rispettiamo solo la nostra missione: dare informazione di tutto ciò che accade sul territorio.
    Buona giornata
    La Redazione

  2. La lingua italiana sta per essere stravolta da linguaggi ibridi, pieni di sillogismi, inglesismi e forme gergali di vario genere, per non parlare degli errori nell’uso dei verbi e delle preposizioni. Per questo motivo personalmente plaudo ad ogni espressione letteraria riconoscendo comunque la tensione poetica di chi, con le parole, vuole comunicare sentimenti e sensazioni. Grazie Romina.

LASCIA UN COMMENTO