Foro Italico – il 4 agosto riapre i battenti la storica manifestazione...

Foro Italico – il 4 agosto riapre i battenti la storica manifestazione Cineporto ma il Campidoglio la ignora

VignaClaraBlog.it

Anche quest’anno non poteva mancare la manifestazione più cara ai cinefili di Roma Nord: Cineporto, che il 4 agosto p.v., con la proiezione del film “Basilicata Coast to Coast” di Rocco Papaleo, riaprirà i battenti nella consueta sede di Via Antonino di San Giuliano a pochi metri dal Piazzale di Ponte Milvio. A differenza degli anni passati quest’edizione, la ventitreesima, non usufruirà di alcun contributo da parte del Comune di Roma che, incomprensibilmente, non l’ha inserita nell’elenco delle Manifestazioni Storiche dell’Estate Romana; per questo motivo gli organizzatori del Cineporto hanno avviato vertenza legale nei confronti della giunta capitolina.

Come documentato su queste pagine, in realtà l’esclusione del Cineporto data all’anno scorso, ma il Comune, tramite l’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, alla fine aveva comunque concesso il proprio patrocinio alla ventiduesima edizione e la cosa aveva comportato solo un avvio sensibilmente in ritardo, e di conseguenza una durata dimezzata, rispetto alle edizioni precedenti. Quest’anno invece il Comune ha deciso di non dare  alcun  sostegno.

L’organizzazione ha emesso un comunicato stampa, inviatoci in anteprima, dal quale apprendiamo che ” Seppure in mancanza di un sostegno economico indispensabile per la piena realizzazione del progetto artistico di CINEPORTO e con la preoccupazione di possibili ostacoli da parte del Comune, gli organizzatori hanno deciso di non privare la cittadinanza della manifestazione, su sollecitazione anche di coloro che vi lavorano da tanti anni e che hanno unito le loro forze per l’occasione, partecipando allo sforzo organizzativo e logistico necessari per il suo svolgimento.
A loro si aggiunge la disponibilità degli esperti che da sempre consentono di poter attrezzare, nello spazio limitrofo a Ponte Milvio, una grande arena cinematografica dotata delle apparecchiature più all’avanguardia, sia sotto il profilo della resa visiva che sonora, restituendo in una situazione altamente suggestiva come quella dell’Arena lo stesso impatto di una proiezione effettuata nel chiuso delle sale più attrezzate.”

“Dal 4 agosto al 5 settembre – prosegue il comunicato –  la 23° edizione di CINEPORTO si svolgerà regolarmente e nella sua sede tradizionale, proponendo anche quest’anno quei film che nel corso della stagione si sono segnalati per la loro capacità di coniugare cultura e spettacolo, mantenendo viva la Settima Arte nelle sue manifestazioni più elevate ma anche gradite al pubblico.
Si comincia mercoledì 4 con la commedia-rivelazione dell’ultimo scorcio di stagione, “Basilicata Coast to Coast” di Rocco Papaleo per finire il 5 settembre con quella che molti critici hanno segnalato come il miglior film italiano dell’anno, “La nostra vita” di Daniele Luchetti, passando per il film-fenomeno del decennio “Avatar“, per gli ultimi capolavori dei più grandi registi contemporanei come Roman Polanski (“L’uomo nell’ombra“), Martin Scorsese (“Shutter Island“), Ridley Scott (“Robin Hood“), Woody Allen (“Basta che funzioni“), Quentin Tarantino (“Bastardi senza gloria“), Clint Eastwood (“Invictus“), i fratelli Coen (“A Serious Man“) e Pedro Almodovar (“Gli abbracci spezzati“) e, come sempre, per tanto cinema italiano che CINEPORTO ha da sempre sostenuto e valorizzato con tante iniziative.”

Alle proiezioni in Arena faranno seguito, tutte le sere e ad ingresso gratuito, concerti dal vivo e altri intrattenimenti sotto le stelle. VignaClaraBlog.it non mancherà all’appuntamento e invita i suoi lettori a non far mancare il proprio sostegno a chi nel fare il bilancio, non tiene da conto solo le entrate di cassa, ma anche l’importanza di veicolare e diffondere il valore della cultura e dell’arte.

Per prendere visione dell’intero programma è sufficiente cliccare qui

↓seppe Guernica Reitano

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO